Menopausa: scopri i rimedi utili con la salvia - Menopausa

Salvia: efficace contro i sintomi della menopausa

Mag 05, 2017
1629 Views

Dedicare massima attenzione a noi stesse e al nostro benessere è importante per contrastare i disturbi tipici della menopausa; per farlo possiamo cominciare col seguire un’alimentazione sana ed equilibrata, eliminando le cattive abitudini come il fumo, tenendoci in forma con un po’ di esercizio fisico. Inoltre possiamo trarre beneficio anche da alcuni alimenti naturali che si trovano comunemente sulle nostre tavole e che possiedono proprietà utili in menopausa. Tra questi la salvia.

Le proprietà utili in menopausa

Conosciamo la salvia soprattutto per l’uso che se ne fa in cucina, ma questa pianta, in realtà, possiede delle proprietà che possono contribuire a contrastare alcuni disturbi tipici della menopausa.

La salvia, infatti, è ricca dienzimi, vitamina B1 e C, e di flavonoidi, in particolare isoflavoni, che hanno azione simile agli estrogeni. Proprio grazie alla presenza di questi elementi – che aiutano a riequilibrare il sistema ormonale – la salvia ha un effetto positivo nell’alleviare le vampate di calore grazie anche alla sua azione sulla regolarità del processo di sudorazione,e nell’agire sui i disturbi di ansia e del tono dell’umore tipici della menopausa, in virtù della sua azione come tonico contro la stanchezza fisica e mentale che spesso compare in premenopausa. Può essere utilizzata anche in caso di ritenzione idrica ed emicranie soprattutto se provocate da ciclo o menopausa.

A ciò, si somma l’utilità della salvia nel favorire la funzione digestiva, l’eliminazione dei gas intestinali, e il benessere di naso e gola grazie alle sue proprietà antisettiche e balsamiche. Tali proprietà sono apprezzate fin dall’antichità, sia dai Romani sia dai Galli che la usavano per guarire febbre e tosse.

salvia per menopausa

Come utilizzare la salvia?

Per godere dei benefici della salvia, si può preparare un semplice decotto fai-da-te. Basta staccare qualche foglia dalla piantina che teniamo in casa e lasciarla in infusione per qualche minuto in una tazza di acqua bollente. In alternativa in erboristeria si possono acquistare delle tisane già pronte o l’olio essenziale. Quest’ultimo si può aggiungere nell’acqua per prepararsi un bel bagno caldo – basterà qualche goccia – oppure per fare dei massaggi. Infine, uno dei modi migliori per consumarla è utilizzarla nella preparazione di deliziosi piatti come i ravioli burro e salvia, o la salvia in pastella. Scopri qualche ricetta nella nostra sezione dedicata all’alimentazione!

Come per ogni alimento attenzione però a non abusare di quest’erba aromatica! La salvia è poco consigliata per chi soffre di ipertensione, per chi è in gravidanza e in allattamento. Soprattutto l’olio essenziale va usato con cautela ed è controindicato nelle donne con una storia clinica di tumore del seno, ovaio e utero, e in tutte quelle che assumono una terapia ormonale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito impiega cookie analitici e di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione viene espresso il consenso al loro impiego. Per ulteriori informazioni a riguardo o per negare il consenso all'utilizzo dei cookie è possibile prendere visione della nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi