TOS – Terapia Ormonale Sostitutiva in menopausa - Menopausa

TOS – Terapia Ormonale Sostitutiva in menopausa

Menopausa.com
Ago 17, 2015
238 Views 4 Comments

Con l’arrivo della menopausa il livello di ormoni presenti nel nostro corpo subisce una drastica riduzione. E che cosa questo comporti lo sappiamo benissimo. Vogliamo fare un elenco dei disturbi della menopausa? Ecco qua: le odiosissime vampate di calore, le notti insonni, gli sbalzi di umore, aumento del girovita e problemi di secchezza vaginale e chi più ne ha più ne metta. È sempre vero che ogni donna è un mondo a sé e che quindi ognuna di noi vive, per numero e per intensità di sintomi, una menopausa diversa da tutte le altre.

Sia per le donne fortunate, che risentono pochissimo dei sintomi della menopausa, sia per le donne meno fortunate, che vedono invece la loro vita quasi stravolta dai disturbi menopausali, esistono due modalità di agire contro gli effetti provocati dal calo di ormoni: la TOS, Terapia Ormonale Sostitutiva, e le terapie naturali o alternative, basate sull’uso di piante, alimenti, erbe che contengono i fitormoni.

La TOS rappresenta una soluzione farmaceutica mentre la terapia alternativa a base di fitormoni rappresenta una soluzione naturale. In questo articolo andiamo a capire meglio che cosa sia la TOS, quando è consigliata e quando, invece, è da evitare.

Una premessa: ricordate che il vostro ginecologo è la migliore persona in grado di valutare la vostra unicità, la vostra storia e le vostre esigenze. È la persona più fidata, alla quale chiedere consigli e informazioni. Non dimenticate, dunque, di parlare e confidarvi con lui/lei.

E ora passiamo alla TOS!

 

Che cosa è la TOS?

La TOS – Terapia Ormonale Sostitutiva – è un trattamento farmacologico a base di ormoni: estrogeni e/o progestinici. Come sappiamo, durante la menopausa i livello di ormoni cala drasticamente provocando i cosiddetti sintomi della menopausa. La TOS non fa nient’altro che re-introdurre nel nostro corpo gli ormoni, ripristinando un equilibrio simile a quello che avevamo prima della menopausa e premenopausa. Questo permette di affievolire e a volte eliminare, i tanto odiati sintomi.

 

Quando è consigliata la TOS?

Non tutte le donne in menopausa hanno bisogno della TOS. Questa viene solitamente consigliata nei seguenti casi:

  • Menopausa precoce;
  • Menopausa indotta o artificiale;
  • Elevate difficoltà sessuali dovute all’atrofia e restringimento della vagina, con bruciori e dolori;
  • Fragilità ossea elevata;
  • Rischio osteoporosi;
  • Rischio elevato di cardiopatia;
  • Elevata frequenza e intensità delle vampate di calore, tanto da impedire ad una donna una vita normale;
  • Alterazioni gravi dell’umore.

 

Quando è invece sconsigliata la TOS?

La TOS è assolutamente controindicata nei seguenti casi:

  • Gravi malattie epatiche;
  • Gravi malattie renali;
  • Cancro alla mammella;
  • Cancro all’endometrio;
  • Perdite ematiche vaginali non ancora valutate.

 

Per saperne di più, chiedi alla nostra ginecologa!

E non dimenticare di parlarne liberamente con il tuo ginecologo di fiducia.

4 Comments

  1. Ho 53 anni.le vampate sono,alterazioni dell’umore,stanchezza.un male a per tutto.ultima volta il ciclo e stato in settembre.che devo fare?non ho voglia di niente.Grazie.

  2. Ho 57 anni e perdo tanti capelli, è anche questo un sintomo della menopausa? Grazie.

Questo sito impiega cookie analitici e di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione viene espresso il consenso al loro impiego. Per ulteriori informazioni a riguardo o per negare il consenso all'utilizzo dei cookie è possibile prendere visione della nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi