Dolore durante i rapporti sessuali in menopausa

Perché in menopausa i rapporti sessuali sono dolorosi?

29.01.2020
Pubblicità
Visita il sito

L’Organizzazione mondiale della Sanità (OMS) sostiene che una sana vita sessuale è non solo indice di uno stato di salute e di benessere fisico, mentale ed emotivo, ma anche un diritto per tutte le donne.

Quando si parla di rapporti sessuali, purtroppo la menopausa può rappresentare una fase di cambiamento critica. Una donna, spesso, si trova ad affrontare un complesso insieme di fattori psicologici, biologici, relazionali e socioculturali che possono alterare questa delicata sfera personale, ripercuotendosi sull’intimità di coppia.

In particolare, molte donne lamentano bruciore e dolore durante i rapporti sessuali in menopausa, un limite fisico da non sottovalutare insieme alla perdita del desiderio sessuale e a varie turbe emotive che possono incidere negativamente nel rapporto di coppia.

Per superare i problemi fisici e mentali nei rapporti sessuali in menopausa è importante parlarne con il Medico e con il proprio compagno, al fine di ritrovare una vita sessuale felice con chi si ama.

Conoscere quindi come cambiano i rapporti sessuali in menopausa e come affrontare eventuali difficoltà è essenziale per assicurare a ogni donna il proprio benessere fisico, emotivo e mentale, in una vita di coppia appagante oltre i 50 anni.

Dal 55 al 60% delle donne si lamentano di un calo della libido in menopausa.

Dolore durante i rapporti sessuali: non è tutta colpa degli estrogeni

Molte donne in menopausa lamentano cambiamenti nei rapporti sessuali. Tra i problemi più diffusi, come abbiamo scritto pocanzi, emergono rapporti sessuali dolorosi e un calo del desiderio sessuale.

I rapporti sessuali dolorosi sono spesso associati a secchezza vaginale e problematiche genito-urinarie tipiche della menopausa, come la sindrome genito-urinaria della menopausa (GSM).

Queste problematiche sono la conseguenza di alterazioni ormonali comuni in questa fase della vita.

Il calo degli estrogeni favorisce atrofia vulvo-vaginale, ovvero:

  • Indebolimento delle pareti genito-urinarie con perdita di elasticità e tono della vagina;
  • Riduzione delle piccole labbra;
  • Pallore;
  • Eritema;
  • Sensibilità allo sviluppo di problematiche urinarie.

Tutto ciò si traduce, non solo in secchezza vaginale con relativa riduzione della lubrificazione, ma anche in dolore durante il rapporto sessuale completo.

In più, alcune donne, oltre a provare fastidi dolorosi durante la penetrazione, lamentano sanguinamento, irritazione e bruciore associati o meno a prurito e dolore pelvico.

Il dolore nel rapporto sessuale insieme alla scarsa autostima e al calo della libido sono solo alcuni tra i fattori che possono cambiare i rapporti sessuali in menopausa.

4 Consigli per superare i cambiamenti dei rapporti sessuali in menopausa

Ogni donna può affrontare i problemi sessuali legati a questa delicata fase con la supervisione del proprio Medico, tra consigli e rimedi sui rapporti dolorosi, calo della libido o qualsiasi altra difficoltà, anche emotiva.

Ecco allora 4 suggerimenti per vivere al meglio questo momento così delicato.

#1 Tenere sotto controllo gli scombussolamenti ormonali

Sempre con il supporto del Medico, si possono scegliere diversi approcci per controllare gli sbalzi e i cambiamenti ormonali in menopausa tra i quali:

  • La terapia ormonale sostitutiva (TOS);
  • Rimedi naturali come i fitoestrogeni estratti dalla soia e dal trifoglio rosso e la cimicifuga;
  • Terapie e supporti per modulare i livelli di androgeni.

Tali approcci permettono di controllare le cause ormonali alla base di diversi cambiamenti fisici e mentali che determinerebbero i “famosi” rapporti dolorosi in menopausa, il calo della libido, la sedazione dell’orgasmo e sbalzi dell’umore che possono condizionare l’intimità.

#2 Prevenire i problemi legati alla secchezza vaginale

La secchezza vaginale è un problema legato alla menopausa ma anche all’avanzare dell’età che può essere controllato con il supporto di lubrificanti, gel o oli indicanti per evitare dolore alla penetrazione e prevenire attriti che possono favorire bruciori o lesioni delle mucose vaginali indebolite dal calo di ormoni.

#3 Riaccendere la libido con alcuni estratti erbali

Dal ginseng alla damiana o al maca, la natura offre diversi estratti erbali che possono riaccendere il desiderio sessuale nella donna, aiutandola anche ad affrontare lo stress del cambiamento in atto.

#4 Mantenere l’ambiente vaginale in equilibrio

Il microbioma vaginale è composto da lattobacilli e altri batteri simbiotici e il suo equilibrio può cambiare in menopausa.

Ciò è evidenziato dall’aumento del pH vaginale, che richiede l’utilizzo di detergenti intimi adatti a mantenere l’equilibrio di tale ambiente per prevenire vaginosi, candidosi e anche problemi urinari che possono ripercuotersi negativamente sulla salute genitale e sessuale.

Le cause principali dei problemi sessuali in menopausa

In questa infografica, sono elencati i fattori predisponenti, precipitanti e di mantenimento dei problemi sessuali in menopausa.

Qualunque sia il problema sessuale, condividere è la parola d’ordine

Per vincere qualsiasi problema di sessualità, l’importante è condividere TUTTO con il proprio compagno.

E mai sottovalutare i sintomi fisici e mentali; meglio parlarne subito, qualunque sia il problema: dolore alla penetrazione, bruciore durante il rapporto, calo della libido, perdita di autostima e qualsiasi altro freno alla propria sessualità.

Una vita sessuale serena dopo la menopausa è importante per garantire a ogni donna salute e benessere fisico, mentale ed emotivo.

L’intimità è una sfera della propria vita personale e della coppia che va preservata, nella consapevolezza che il cambiamento dei rapporti sessuali in menopausa rappresenta anche un momento da condividere con il proprio partner.

Si tratta dell’opportunità di affrontare insieme il cambiamento e scoprire una nuova sessualità, più matura e coinvolgente.

Inoltre, l’aumento dellaspettativa di vita allunga anche quella sessuale di ogni coppia, che con lo scorrere del tempo deve assicurarsi un’intimità soddisfacente. Cosa che, oggi, è ancora più facile, grazie a tutte le soluzioni e i supporti disponibili per superare i diversi tipi di problemi.

Non c’è dubbio, quindi, che una vita sessuale serena e appagante, priva di dolore, freni emotivi e psichici sia fondamentale per la salute di ogni donna oltre i 50 anni. Basta solo prendersi cura del proprio benessere personale e di coppia, condividendo tutto con il Medico e con il proprio compagno.

Prodotti consigliati

Vuoi maggiori informazioni?

Questo sito utilizza tecnologie più recenti per garantirti un'esperienza di utilizzo semplice e funzionale.
Per visualizzarlo scarica e installa un browser più recente, per esempio
Google Chrome, Mozilla Firefox o Microsoft Edge