Rodiola in menopausa: un alleato contro stress, stanchezza e sbalzi d’umore

Rodiola: l’adattogeno che tonifica la mente, lo spirito e il fisico

25.10.2018

La Rodiola (o Rhodiola rosea L.) è una pianta appartenente alla medicina tradizionale dell’Europa dell’Est e dell’Asia, dove veniva impiegata come stimolante del sistema nervoso per contrastare la depressione e altre problematiche psichiatriche, diminuire la fatica e aumentare le prestazioni fisiche e intellettuali.

Furono, infatti, alcuni gruppi di ricercatori russi tra i primi a studiare le sue proprietà medicinali e a classificarla come adattogeno, termine con il quale si indica un gruppo di piante che favoriscono l’adattamento sia fisico che mentale ad agenti nocivi, aumentando così la resistenza a vari stress di tipo chimico, biologico e fisico.

Ad oggi, sono stati condotti numerosi studi sulle proprietà di questa pianta e il suo potenziale utilizzo anche in menopausa, sia come tonico adattogeno che come sostegno per favorire il normale tono dell’umore.

Si è così evidenziato che l’estratto di Rodiola in menopausa può rappresentare un valido supporto per il benessere sia fisico che mentale della donna.

Rodiola: il tonico-adattogeno contro stress, stanchezza e sbalzi d’umore

L’estratto di Rodiola è indicato sia in situazioni di stress che in caso di sbalzi dumore come tonico-adattogeno, in caso di stanchezza sia fisica che mentale, e per sostenere il normale tono dellumore.

In particolare, l’estratto di Rodiola svolge la sua azione tonico-adattogena modulando la concentrazione dei peptidi oppioidi come le β-endorfine e l’attività delle monoammine, noradrenalina, serotonina e dopamina.

Tutte queste sostanze endogene influenzano, non solo la resistenza individuale a uno stress, ma anche la tendenza a sviluppare problematiche dell’umore e depressione.

La Rodiola favorisce, inoltre, l’aumento dei livelli di β-endorfine antistress e mantiene normale la concentrazione di serotonina, noradrenalina e dopamina a livello cerebrale, favorendo una migliore risposta allo stress e contrastando alterazioni dell’umore che possono favorire anche la depressione moderata o lieve.

Gli studi hanno, infatti, evidenziato che l’estratto di Rodiola è indicato in casi di astenia caratterizzati da diminuzione nella performance al lavoro, insonnia, irritabilità e cefalea conseguenti ad un intenso sforzo fisico o intellettuale.

Click to Tweet

#Menopausa: le evidenze scientifiche sottolineano che l’utilizzo della #rodiola migliora le prestazioni intellettuali, la memoria e l’umore.

Gli effetti tonico adattogeni della Rodiola non riguardano solo la stanchezza mentale e l’umore, ma anche un miglioramento delle performance fisiche.

Azione della Rodiola come tonico, adattogeno e sull’umore

Le proprietà dell’estratto di Rodiola sembrano essere dovuta a tali attività:

  • sostiene la biosintesi dei peptidi oppioidi e questi, a loro volta, favoriscono l’aumento dei livelli di dopamina, serotonina e di altri peptidi oppioidi nel sangue
  • favorisce normali livelli di serotonina, noradrenalina, adrenalina e dopamina nel sangue inibendo l’enzima che li degrada
  • favorisce i normali livelli di serotonina cerebrale, aumentando il trasporto dei suoi precursori (triptofano e del 5-idrossitriptofano) attraverso la selettiva barriera che protegge il cervello
  • sostiene la risposta alle sostanze oppioidi mantenendo attivi i loro recettori sia a livello cerebrale che nel resto del corpo

La serotonina e le endorfine sono sostanze che regolano l’umore e la fisiologica risposta allo stress: una diminuzione dei loro livelli è correlata ad alterazioni dell’umore, evidenti sintomi da stress e depressione.

La Rodiola sembrerebbe agire mantenendo normali le concentrazioni di tali sostanze sostenendo così il benessere fisico e mentale sia in presenza di stress che di alterazioni dell’umore.

L’estratto della pianta è costituito dalla radice e secondo i dati riportati in letteratura si consiglia un titolo standardizzato in rosavina dal 2 al 3%.

Rodiola in menopausa

La menopausa è caratterizzata da una serie di sintomi tipici che peggiorano in presenza di stress e, allo stesso tempo, le alterazioni dell’umore sono uno dei sintomi secondari tipici della menopausa, della perimenopausa e del post-menopausa.

Le alterazioni dei livelli di estrogeni e androgeni possono peggiorare in presenza di stress e sono collegati agli sbalzi d’umore.

L’adrenalina e il cortisolo in eccesso in caso di stress possono, ad esempio, favorire il blocco dell’attività delle ovaie e inibire l’attività sessuale a tutte le età.

Nelle donne in pre-menopausa è un’evidenza utile nella diagnosi differenziale della menopausa anticipata, mentre nelle donne in età fertile rispetto alla menopausa precoce. Lo stress prima, dopo e durante la menopausa inoltre intensifica i sintomi sia fisici che mentali tipici di tale periodo. Prima e dopo la menopausa, le donne sono ad alto rischio di alterazioni dell’umore e di depressione nei casi più gravi.

Sulla base di tali evidenze sono stati studiati i potenziali benefici dell’utilizzo di Rodiola per prevenire e normalizzare gli effetti dello stress in menopausa.

In particolare, l’estratto di Rodiola è risultato utile come tonico-adattogeno, migliorando i sintomi di stanchezza, la regolarità del sonno e l’umore. La Rodiola è anche stata studiata per i suoi effetti su umore e ansia, risultando un utile normalizzante anche nella donna in menopausa.

Recenti studi scientifici sull’utilizzo dell’estratto di Rodiola in menopausa hanno aperto un nuovo filone di ricerca sul suo potenziale come modulatore selettivo dei recettori degli estrogeni (SERM). La conferma di tale azione aprirebbe nuove indicazioni per questa pianta in menopausa, in particolare come sostegno non solo per i sintomi cognitivi e mentali ma anche per le problematiche cardiovascolari e l’osteoporosi.

Gli studi sull’estratto di Rodiola evidenziano i suoi benefici come tonico-adattogeno e per favorire il normale tono dell’umore, anche per la donna in menopausa, prima, durante e dopo.

Controllare stress e depressione in menopausa con l’aiuto della Rodiola può essere un valido sostegno per vivere serenamente un importante momento di cambiamento nella vita di una donna.

Una scelta da condividere e validare con il proprio Medico e Ginecologo di fiducia per sostenere al meglio il proprio benessere con l’approccio più adatto al proprio stato di salute.

Prodotti consigliati

Vuoi maggiori informazioni?